Emergenza sanitaria ed evasione fiscale: è una trappola

Intendo con forza, con veemenza, come cittadino italiano che paga le tasse e a prescindere da simpatie politiche, insistere sul tema dell’ultimo mio post: la presunta relazione fra l’attuale emergenza e l’evasione fiscale. In particolare, è scandaloso ed inaccettabile asserire che se mancano respiratori , mascherine (e vari dispositivi di protezione e di diagnostica(, è anche responsabile di chi evade. No! Semplicemente è falso: non può sussistere una effettiva correlazione di causa/effetto fra le 2 cose.

Leggi tutto “Emergenza sanitaria ed evasione fiscale: è una trappola”

Virus, evasione fiscale e responsabilità politica

L’Italia è un regime democratico che affida da sempre la salute della cittadinanza a un sistema sanitario nazionale, ovvero al pubblico. Scelta di civiltà indubbiamente, sorretta dalla fiscalità generale che si alimenta mensilmente da quanto i lavoratori si vedono trattenere dai loro salari e da tutti coloro che pagano le tasse. In questo patto fiduciario, si presume che classe politica sia così lungimirante da destinare quanto necessario a questo fondamentale settore.

Leggi tutto “Virus, evasione fiscale e responsabilità politica”

0,07 €

Senza rivelare l’Istituto di credito in questione, vi voglio informare di un episodio che ha del grottesco e che la dice tutta sul mondo della finanza. Nel passaggio da una banca all’altra, non ho concluso la chiusura del vecchio conto corrente. Venerdì un tizio mi telefona e cortesemente mi invita a bonificare una piccola sulla vecchia posizione. Risultavo a rischio segnalazione per 0,07 €.

FacebookTwitterGoogleLinkedInWhatsapp

Il virus e la scoperta della solitudine

Venerdì 27 marzo 2020, ore 18 e qualche minuto, Città del Vaticano, piazza san Pietro, un uomo anziano, vestito di bianco, parla alla desolazione e la benedice. Tragico epilogo di un pastore senza più gregge. Il gregge sta nelle stalle, barricato e paralizzato dalla paura di un virus che sembra clemente solo con i cuccioli. I cuccioli… ma quanti sono gli aborti da espiare in questa Quaresima 2020?

Leggi tutto “Il virus e la scoperta della solitudine”

Falsamente sani

Anni addietro, quando la caccia al falso invalido era cosa seria (si fa per riderci sopra), l’Inps mi chiamò a visita di controllo. Anche col sostegno della FISH feci una causa per danni morali ed esistenziali risolta in un sostanziale pareggio ma poco importa.
Rammento questa vicenda per evidenziare che oggi siamo tutti dei falsi sani e dobbiamo certificare di essere effettivamente sani.

Grottesco eh?

FacebookTwitterGoogleLinkedInWhatsapp