La desolazione dell’uomo in soccorso all’uomo

Questo è tempo di Resurrezione, almeno per coloro (pochi) che hanno ancora un briciolo di fede. Eppure, città deserte, invase da un silenzio spettrale che sa di desolazione e di morte. Il vegliardo vestito di bianco, dopo il discorso ad una piazza san Pietro vuota del 27 marzo scorso, parla sempre meno di Dio, limitandosi a vaghi appelli alla solidarietà in cui peraltro sembra non credere.

Leggi tutto “La desolazione dell’uomo in soccorso all’uomo”

Il virus e la scoperta della solitudine

Venerdì 27 marzo 2020, ore 18 e qualche minuto, Città del Vaticano, piazza san Pietro, un uomo anziano, vestito di bianco, parla alla desolazione e la benedice. Tragico epilogo di un pastore senza più gregge. Il gregge sta nelle stalle, barricato e paralizzato dalla paura di un virus che sembra clemente solo con i cuccioli. I cuccioli… ma quanti sono gli aborti da espiare in questa Quaresima 2020?

Leggi tutto “Il virus e la scoperta della solitudine”